A.C. Bra: Serie D, Borgosesia-Bra 0-1

BORGOSESIA: Sangalli, Saltarelli, Iannacone (30° st Ollio), Conti (23° st Silvestri), Quitadamo, Rudi, Pagliaro, Castelletto, Mitta (36° st Lizzola), Pedrabissi, Clausi (14° st Panatti).
A disp: Vescio, Lopergolo, Bocchio, Colombo, Sekka.
Allenatore: Marco Didu.
BRA: Bonofiglio, Sana, Rossi, Barale, Bettati, Giglio (29° st De Nguidjol), Tettamanti (17° st De Souza), Brancato, De Santi (37° st Vergnano), Casolla (45° st Morra), Ghidinelli (25° st Tuzza).
A disp: Reinaudo, Ntafumu, Dolce, Manuali.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
Arbitro: Colaninno di Nola (assistenti: Degiovanni di Novi Ligure e Fuccaro di Genova).
Marcatore: 2° st Giglio (Bra).
Note: ammoniti Iannacone, Saltarelli e Panatti (Bo).

Il primo “ruggito”, in campionato, porta la firma di Antonio Giglio.

Dalla (storicamente) insidiosa trasferta al “Comunale” di Borgosesia, ieri pomeriggio il Bra ha sbancato il terreno in sintetico con il punteggio di 0-1. Prima vittoria in casa del Borgosesia e prima vittoria in campionato, interrompendo il digiuno “imposto” dal Ligorna e dal Lecco.
Ha deciso la capocciata del bomber nativo di Caserta, in apertura di secondo tempo.
In completo bianco e con inserti giallorossi, mister Daidola ha così messo in campo i braidesi: Bonofiglio; Brancato, Rossi, Bettati, Sana; De Santi, Barale, Ghidinelli; Tettamanti; Giglio e Casolla.
Un attento Bonofiglio risponde alle sortite offensive di Pagliaro e Clausi; al 34° traversone di De Santi imbecca Tettamanti sul secondo palo, colpo di testa e palla fuori misura.
In chiusura di primo tempo (44°) punizione defilata di Tettamanti, dal vertice destro dell’area granata, e traversa clamorosa!
Al primo minuto del secondo tempo, Casolla timbra il palo interno di sinistro. Bra in vantaggio al 2°: calcio d’angolo, Bettati prolunga di testa e, in area piccola, Giglio incorna la sfera e gonfia la rete! 0-1!
Pedrabissi pericoloso all’ottavo minuto, ma il suo sinistro al volo finisce alto sopra la traversa.
Altro gol di testa di Giglio, al 10°, questa volta annullato per posizione di fuorigioco.
Nella girandola di sostituzioni, per entrambe le squadre, Bonofiglio si esibisce in parate fondamentali che blindano la porta giallorossa: al 20° col piede sbarra la strada a Pedrabissi, al 22°, in uscita, spegne il pallonetto dello scatenato Pedrabissi.
Dopo 4 minuti di recupero, il Bra sale a quota 3 punti in classifica!
“Il Bra ha fatto una grande prova di maturità a Borgosesia, sempre quadrati, tutti pronti al sacrificio e compatti” ha commentato mister Fabrizio Daidola.

Domenica 7 ottobre, alle 15, al “Bravi” arriverà l’Inveruno.

Danilo Lusso A.C. Bra

Livio Ariaudo
Informazioni su Redazione Cuneo Notizie 79 Articoli
Per comunicare con CuneNotizie ed inviare i vostri comunicati stampa inviare mail a redazione@insiemenext.it