CALCIO – Bra torna a sorridere dopo due sconfitte

BRA: Bonofiglio, Rossi, Barale, Dolce, Giglio (31° st D’Antoni), Brancato, De Santi (25° st Vergnano), Casolla, Tuzza, Quitadamo (24° st Sana), Massucco (36° st Petracca).
A disp: Reinaudo, Morra, Manuali.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
ARCONATESE: Bolchini; Bonfanti, Vavassori, Morao (10° st Gulin), Parini, Dejori (26° st Cavalcante), Mboup (42° st Albini), Scampini, Sow, D’Ausilio (46° st Veroni), Sarr.
A disp: Maggioni, Dell’Aera, Bright, Chiarion.
Allenatore: Giovanni Livieri.
Arbitro: Palmieri di Conegliano (assistenti: Cioffredi di Padova e Blasiol di Bolzano).
Marcatori: 2° st Casolla (B), 49° st Vergnano (B).
Note: ammoniti Albini, Parini (A) e Casolla (B), circa 150 spettatori.

Il Bra accantona le due sconfitte consecutive e, con fare grintoso, batte meritatamente l’Arconatese per 2-0, riprendendo il cammino verso la parte più alta della classifica.

Nel freddissimo pomeriggio di ieri al Complesso sportivo “Attilio Bravi” (nell’ultima apparizione casalinga del 2018), i giallorossi (in completo nero) hanno lottato e si sono battuti in ogni zona del campo, concedendo pochissimo ai solidi avversari milanesi.
Ottima la prova dei giovani, supportati dai giocatori di maggior esperienza (prova di spessore di Quitadamo), a servizio di mister Fabrizio Daidola, rientrato in panca dopo aver scontato la doppia squalifica.
Pericolo ospite al 7°, con Sow che gira sopra la traversa una bella intuizione di Dejori.
Ancora Arconatese con D’Ausilio, ma la palla finisce fuori misura. Sale di tono il Bra, murato De Santi al 20° (tiro a botta sicura al limite dell’area) e Casolla, al 44°, si vede sporcare in angolo un destro, dopo una sponda di Giglio.
Intervallo e 0-0.
Minuto 2 della ripresa e 1-0 dei braidesi: rimessa laterale di Massucco, spizzata di Giglio, pasticcio Vavassori-Bolchini e Casolla mette dentro da due passi!
Quasi 2-0 al 34° quando, il neo-entrato bomber D’Antoni, si vede sbattere addosso un errato rinvio di Bolchini che, in tuffo disperato, si salva bloccando la sfera sulla linea.
Nei sei minuti di recupero, Bolchini respinge una punizione-bomba di capitan Dolce poi, al 49°, deve capitolare su Vergnano: il centrocampista classe 2000 lo infila con un tiro chirurgico e dopo una sgroppata. 2-0!
Bra a quota 24 punti in classifica e, domenica 23 dicembre alle 14,30 allo stadio “Giuseppe Sivori”, sarà ospite del Sestri Levante (Ge) nell’ultima partita ufficiale del 2018.

Le foto di Bra-Arconatese, scattate dal nostro fotografo ufficiale Andrea Lusso: www.facebook.com/media/set/?set=a.2330056960341188&type=1&l=c1bd8e7066

Danilo Lusso A.C. Bra

Redazione CuneoNotizie Paolo
Informazioni su Redazione CuneoNotizie Paolo 24 Articoli
Responsabile e redattore di Spoorts