Il ciclismo amatoriale cuneese approda, a vele spiegate

Venerdì 11 c.m., nella sede del Gruppo Sportivo Ciclismo Passatore, sono confluiti i dirigenti delle società ciclistiche affiliate, od in via di affiliazione, con lo scopo di abbozzare il calendario di attività che sarà l’indiscussa guida, all’annata agonistica 2019.
In questa riunione è intervenuta la simpatica e graziosa Elisa Zoggia, donna di ferrea volontà che ricopre con competenza le cariche di Coadiutore Nazionale Ciclismo, vice presidente Regionale multisport, presidente Provinciale di Vercelli, il tutto e, non è poco, in ambito CSAIN e, forte di questi incarichi, ha rivolto, al “Centro Coordinamento Ciclismo Cuneo”, il cordiale benvenuto nella grande famiglia dello CSAIN.
Il “Centro Coordinamento Ciclismo Cuneo CSAIN” è attualmente guidato dal presidente Marco Bersezio, dal vice presidente Vittorio Bongiovanni e dai consiglieri: Silvia Fragola, Amedeo Arietti, Giuseppe Blengino, Dario Gianti, Walter Ninotto.
A quest’ultimo, Walter Ninotto (foto service – 333 810 1123), il direttivo ha affidato l’incarico delle affiliazioni e tesseramento che , a sua volta, nel delicato incarico, è coadiuvato da Amedeo Arietti
Elisa Zoggia e Vittorio Bongiovanni all’unisono precisano che l’affiliazione societaria ammonta a 60€ e, con 70€ ,si riceverà a cadenza settimanale il giornale “Ciclismo amatori”.
Gli atleti disporranno della tessera Plus di 34€ e, con aumento dei massimali, la tessera Extra Plus di 45€.
I tecnici cioè i giudici di gara, i direttori di gara, le scorte tecniche, le motostaffette e, gli istruttori, potranno usufruire di una tessera di 34€ e, da 50€ con completa di tutela legale.
Dopo i chiarimenti richiesti dalle varie società, esaurientemente delucidati dalla Zoggia, il presidente Marco Bersezio da l’avvio alla formazione del calendario che, a termine lavori, risulta robusto contando, fin dalla prima battuta, 50 manifestazioni sicuramente aumentabili nel corso della prossima riunione.
Bongiovanni chiude la proficua riunione confermando, cosa estremamente importante, che dal 31 luglio e 4 agosto si svolgerà la 10^ edizione del “Giro della Provincia Granda” e avranno corso i soliti “Campionati Provinciali” riguardanti la strada , il cronometro e la montagna.
In chiusura ritengo doveroso rivolgere al Direttivo, alle Società ed agli Agonisti, il forte e sentito augurio di navigare in acque tranquille durante lo svolgimento della prossima stagione ciclistica 2019.

Lorenzo Garro